Guida ai sistemi di riscaldamento delle macchine da caffè espresso

Aggiornato il:
05. Giugno 2024

Le macchine da caffè espresso possono avere diversi sistemi di riscaldamento. In questo articolo esamineremo i vantaggi e gli svantaggi dei vari sistemi di riscaldamento e li confronteremo sulla base dei dati.

1

Tipi di sistemi di riscaldamento

In generale, i sistemi di riscaldamento per le macchine da caffè espresso possono essere suddivisi in quattro tipi principali, che vengono utilizzati per riscaldare l’acqua per l’erogazione dell’espresso e per produrre vapore per la schiuma di latte. I quattro tipi sono:

  • Termoblocco (“Thermoblock” in inglese)
  • Caldaia singola (“Single boiler” in inglese)
  • Caldaia doppia (“Double boiler” in inglese)
  • Scambiatore di calore (“Heat exchanger” in inglese)

Nel diagramma seguente puoi vedere come sono distribuiti i sistemi di riscaldamento tra le macchine da caffè espresso:

Termoblocco (82%)
Caldaia doppia (11%)
Caldaia singola (8%)
Aggiornato al 15 Giugno 2024

Come mostra il diagramma, il termoblocco è il sistema di riscaldamento più diffuso, con ben l’82% delle macchine da caffè espresso dotate di questa tecnologia.

Metodo
1

Termoblocco

Informazioni: Un sistema termoblocco utilizza un blocco di metallo compatto e riscaldato elettricamente per riscaldare rapidamente l’acqua alla temperatura necessaria mentre l’acqua passa attraverso il blocco. Questo sistema riscalda solo la quantità d’acqua necessaria per ogni produzione di birra o vapore, rendendolo molto efficiente dal punto di vista energetico.

Vantaggi: Il termoblocco riscalda l’acqua molto velocemente, riducendo notevolmente i tempi di attesa. È anche efficiente dal punto di vista energetico perché riscalda solo la quantità di acqua necessaria in un determinato momento. Inoltre, il termoblocco è un metodo economicamente vantaggioso.

Svantaggi: Sebbene riscaldi l’acqua rapidamente, il termoblocco può avere problemi di stabilità e precisione della temperatura rispetto ai sistemi a doppia caldaia o con scambiatore di calore. Ciò può influire sulla consistenza dell’espresso, soprattutto quando si preparano più tazze di seguito.

Puoi leggere una recensione più dettagliata del sistema termoblocco qui.

Metodo
2

Caldaia singola

Informazioni: Un sistema a caldaia singola utilizza la stessa caldaia per riscaldare l’acqua per l’espresso e il vapore per la schiuma di latte. La temperatura della caldaia deve passare dall’erogazione dell’espresso (circa 93°C) alla vaporizzazione (circa 120°C), il che può richiedere un tempo di attesa tra l’erogazione dell’espresso e la schiuma di latte.

Vantaggi: Generalmente più economici di molti altri sistemi di riscaldamento e di dimensioni ridotte.

Svantaggi: Tempo di attesa tra l’erogazione dell’espresso e la cottura a vapore e controllo della temperatura meno preciso.

Metodo
3

Doppia caldaia

Considerazioni generali: I sistemi a doppia caldaia hanno due caldaie separate, una per l’acqua di erogazione dell’espresso e una per il vapore. Questo permette alla macchina di mantenere una temperatura costante sia per l’erogazione dell’espresso che per la preparazione del vapore, consentendo l’erogazione simultanea dell’espresso e della schiuma di latte senza tempi di attesa.

Vantaggi: Controllo preciso della temperatura, nessun tempo di attesa tra l’erogazione e la vaporizzazione.

Svantaggi: Più costoso e richiede più spazio rispetto ai sistemi a caldaia singola.

Puoi leggere una recensione più dettagliata del sistema a doppia caldaia qui.

Metodo
4

Scambiatore di calore

Informazioni: Anche le macchine da caffè espresso con scambiatore di calore hanno una sola caldaia, ma a differenza dei sistemi a caldaia singola, l’acqua circola attraverso una serpentina (scambiatore di calore) all’interno della caldaia. Questa serpentina viene riscaldata dal calore della caldaia (che è impostata sulla temperatura del vapore) e raggiunge la temperatura corretta per l’erogazione quando raggiunge la testata.

Vantaggi: Permette di preparare l’espresso e la schiuma di latte quasi contemporaneamente senza i costi elevati associati alle doppie caldaie.

Svantaggi: Può essere più difficile da regolare con precisione e richiede una buona stabilità termica e un buon controllo.

2

Confronto dei prezzi

Nel seguente grafico abbiamo confrontato i prezzi delle macchine da caffè espresso dotate di diversi tipi di sistemi di riscaldamento:

Aggiornato al 15 Giugno 2024

Come mostra il grafico, le macchine da caffè espresso con doppia caldaia sono generalmente le più costose, mentre il sistema termoblocco è generalmente utilizzato nei modelli più economici.

de-DE es-ES da-DK

Copyright © Reoverview.it

 

Reoverview.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.